A cosa servono gli occhi – Laura del Lama

 |  | No Comments

L’Associazione Culturale Pasolini ha incontrato Laura del Lama per parlare del suo ultimo libro “A cosa servono gli occhi”.

occhi

Una scrittura tagliente che indaga l’incomunicabilità. Sei racconti, ognuno come una crepa in cui scavare ancora più a fondo l’assenza dell’amore oppure ripartire “Come se niente fosse successo”. Quando Lina torna a casa dopo giorni di assenza, quando Vanessa parte per la Thailandia. Ma anche quando un luogo diventa il posto in cui cercare i fantasmi di vecchi ricordi, come a Telendos. C’è una guerra che incombe ma non arriva e non si tratta dell’avvicinarsi della morte attesa dal Tenente Drogo di Buzzati, ma metafora del ritorno della persona amata.

occhi

Noemi Neri e Laura del Lama durante la presentazione di “A cosa servono gli occhi” Prato

Poi ci sono rotture, squarci, gridi di dolore. Teresa rivendica la propria vita, i sogni a cui ha dovuto rinunciare per crescere Giulia. Non ti ho mai voluta, ho desiderato che tu morissi, le scrive. La figlia chiede con tutte le forze un amore che dovrebbe spettarle per natura, ma dall’altra parte, il rifiuto. Ecco che sopraggiunge in soccorso la scrittura, nelle lettere che riescono a scambiarsi per dirsi cosa pensano l’una dell’altra: “dentro queste pagine ci siamo finalmente trovate e per quanto mi riguarda, l’alchimia finisce qui”.

Noemi Neri e Laura del Lama

occhi

Laura del Lama

 

Categories: Associazione Culturale Pasolini
Tags: , , , , ,
  • Archivi