Elisabetta Cametti esordisce con I guardiani della storia

 |  | No Comments

Il passato si unirà al futuro, per perpetuarsi nel presente

Edito da Giunti Editore

Al tempo dedicato a costruire i sogni, perché il suo valore ha la forza di rendere possibile l’impossibile.

Parte in quarta Elisabetta Cametti con il suo romanzo d’esordio I guardiani della storia. Un’affascinante mystery che conduce in un viaggio nelle viscere della terra.

Buce Aron, amministratore delegato della 9Sense Publishing, si spara un colpo in testa lasciando al suo braccio destro, Katherine Sinclaire una chiavetta USB e un file criptato da decifrare.

Tutto sembra ruotare intorno a un rituale occulto legato all’esoterismo etrusco. Gran parte della storia, infatti, è ambientata nell’Isola Bisentina, territorio di per sé misterioso, considerato dagli Etruschi il fulcro spirituale di tutta l’Etruria.

Quale segreto si cela dietro la morte di Bruce, chi sono i buoni e i cattivi, interrogativi che si mischiano alle pratiche religiose, in un contorto rebus da decifrare.

Leggi la recensione de I guardiani della storia

Categories: Articoli
Tags: , , ,

  • Archivi