Incontro tra Alejandro Jodorowsky e Marylin Manson

 |  | No Comments

La suite è illuminata dalla luce calda di una piantana nell’angolo della stanza. Accanto al letto due poltrone rosse sono divise da un tavolino basso. Nella penombra il volto di Manson è più affusolato e tagliente che mai, ma appena sposta il suo corpo in avanti per sedersi, sprigiona una dolcezza disarmante.

Gli occhi sono fissi, i gomiti sui braccioli e le mani giunte davanti alla bocca, sta aspettando il maestro.

La porta cigola appena lasciando entrare un po’ di calura estiva, è Alejandro Jodorowsky che con un sorriso sereno saluta l’amico.

Adesso sono uno di fronte all’altro, stanno per fare una semplice chiaccherata prima della lettura dei tarocchi. Ma ve li immaginate nella stessa stanza Alejandro Jodorowsky e Marlyn Manson?

manson jodorowsky

Marilyn Manson e Alejandro Jodorowsky

L’incontro è avvenuto a Parigi “in un palazzo del diciottesimo arrondissement a un colpo di schioppo dagli Champs Élysées.”

Qui potete leggere la loro conversazione apparsa su XL del giugno 2007.

Ho voluto pubblicare questo piccolo omaggio perché si tratta di due grandi artisti che mi piacerebbe incontrare. Sarebbe un onore ricevere un atto di psicomagia, una grande carezza all’anima.

Con l’occasione, segnalo che Jodorowsky ha da poco reso pubblico il suo nuovo progetto cinematografico, si tratta del film Poesia sin Fin.

Chiunque voglia contribuire alla realizzazione dello stesso, può farlo scambiando i propri soldi in soldi poetici > maggiori info

 

Categories: News dal mondo culturale
Tags: , , , , , ,
  • Archivi